AbruzzoCultura e Spettacoli

Digitale Terrestre, da oggi i canali saranno in HD

Le emittenti nazionali trasmetteranno in codifica MPEG-4 (H.264, detta anche MPEG-4 Part 10 o MPEG-4 AVC)

A partire da oggi, 8 marzo 2022, i canali televisivi delle emittenti nazionali sono trasmessi principalmente con una nuova codifica, quella utilizzata finora per l’alta definizione (HD), per i canali che trovavamo dalla numerazione 501 in poi.

COSA FARE PER VEDERE NUOVAMENTE I CANALI? 

Si dovrà risintonizzare la propria TV o il proprio decoder. 

COME CAPISCO SE POTRO’ RICEVERE TALI CANALI?

Nello specifico, in questa fase della roadmap, in quanto il passaggio alla nuova TV digitale è divisa in due fasi: 1. Passaggio dei canali alla nuova codifica MPEG-4 (verificabile andando sui canali 501 in poi, tali canali saranno spostati dal 1 a seguire, solo RAI3 Regionale sarà in SD)
2. Attivazione del nuovo sistema DVB-T2, con il 1 gennaio 2023 (verificabile andando sui canali 100 o 200, se tali canali verranno visualizzati, la tv è compatibile)

COME MAI AVVIENE QUESTO?

Tale processo permetterà alle emittenti televisive di riorganizzare le frequenze utilizzate al momento per poi lasciar spazio al 5G degli operatori di telefonia mobile sulla banda 700 da Luglio 2022.

Fino al 31 dicembre 2022, le emittenti televisive nazionali (con i canali TV posizionati tra i numeri 1 e 9 nonché dal numero 20), comunque, potranno continuare a trasmettere simultaneamente con entrambe le codifiche.

Un iter diverso è toccato al passaggio alla codifica MPEG-4 del canale Rai News 24, che ha seguito un calendario specifico per aree geografiche, iniziato a gennaio 2022 e proseguito fino ad oggi.

In dettaglio: dal 3 gennaio 2022 in Valle D’Aosta; dal 4 gennaio 2022 in Sardegna; dal 10 gennaio 2022 in Piemonte; dal 20 gennaio 2022 in Lombardia; dal 10 febbraio 2022 in Trentino-Alto Adige; dal 24 febbraio 2022 in Veneto; dal 1° marzo 2022 in Friuli Venezia Giulia e dal 2 marzo 2022 in Emilia-Romagna.

Da oggi, invece, tutti i programmi RAI vengono trasmessi con la nuova codifica MPEG-4 (sulle vecchie e nuove frequenze), e Rai 1, Rai 2 sono visibili in HD sui canali 1, 2, mentre per Rai 3 Regionale, sul canale 103 sarà in HD, mentre sul 3 sarà in SD.

Per maggiori informazioni, canale per canale

 

Marino Testa

Tags

Articoli Correlati

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker