AbruzzoCronacaLanciano

LANCIANO: CARABINIERI GLI CONTROLLANO IL GREEN PASS E FINISCE IN CARCERE

L’uomo non aveva fatto rientro in comunità a seguito di un permesso premio.

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Lanciano, impegnati nell’ambito dei controlli per il rispetto alla più recente normativa per il contrasto alla diffusione del Covid-19, hanno proceduto alla verifica sul possesso del Green Pass nei confronti di alcune persone che stazionavano nei pressi delle fermate degli autobus in attesa dei mezzi pubblici.

Nel corso di tali accertamenti, i militari hanno controllato un 64enne del luogo che è risultato regolare con il possesso del certificato verde ma che, da successivi approfondimenti sul nominativo, è emerso essere destinatario di un provvedimento restrittivo emesso, qualche mese prima, dal tribunale di sorveglianza di Macerata a causa di un mancato rientro dell’uomo presso una comunità, dove lo stesso stava espiando la misura alternativa dell’affidamento in prova, al termine di un permesso premio. 

Pertanto, dopo le  previste formalità, l’uomo è stato trasportato presso la Casa circondariale di Lanciano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante. I servizi di controllo finalizzati al contrasto della diffusione della pandemia da Covid-19 saranno intensificati anche nei prossimi  tempi secondo le direttive emanate dal Governo attraverso la Prefettura di Chieti.

 

Tags

Articoli Correlati

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker