Cronaca

Uomo di 33  anni di Ortona perseguita la compagna

FRANCAVILLA AL MARE – Uomo di 33  anni di Ortona perseguita la compagna: i Carabinieri danno esecuzione alla misura cautelare dell’obbligo di dimora a Ortona e la prescrizione di permanere in casa nelle ore notturne.

I militari della stazione dei Carabinieri di Francavilla al mare hanno eseguito la misura cautelare emessa dal Tribunale – G.I.P. di Chieti per i reati di atti persecutori, violazione di domicilio e furto aggravato in abitazione nei confronti. L’uomo, celibe, da tempo aveva posto in essere delle condotte persecutorie nei confronti dell’ex convivente, facendo appostamenti sotto casa e indirizzandole ripetute minacce di morte.  Atteggiamenti che hanno raggiunto il loro culmine nella notte del 5 dicembre quando l’uomo, aiutato da un complice, si è presentato, per l’ennesima volta, sotto l’abitazione dell’ex convivente è riuscito ad arrampicarsi sul balcone posto al primo piano  rompendo i vetri della finestra della sala da pranzo così da permettergli di entrare in casa, presumibilmente per sorprendere nel sonno  la sua ex.  Intento non riuscito poiché la donna, svegliata dai rumori, ha chiesto aiuto ai vicini e ha chiamato il 112. L’immediato intervento dalla pattuglia dei Carabinieri di Francavilla al mare ha permesso di evitare il peggio e rintracciare i giovani che si erano nascosti nelle vicinanze.

Episodi analoghi si sono ripetuti nei giorni seguenti, anche se la donna, per timore della sua incolumità, non dormiva più nel suo appartamento, ma da alcuni suoi conoscenti. Il 33enne è riuscito ad impossessarsi di alcuni oggetti e di denaro contante custoditi in casa della vittima. Ora l’ex convivente dovrà rispondere dei reati di atti persecutori, furto in abitazione e violazione di domicilio aggravato in concorso con il suo complice.

Daniela Cesarii

Tags

Articoli Correlati

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker