AbruzzoCultura e SpettacoliLanciano

Il Mastrogiurato rinnova il suo consiglio direttivo. Nuovo presidente Mario La Farciola

Vice presidente Massimina Spinelli, moglie del compianto Danilo Marfisi. Già si pensa all'edizione 2022 la XL

Lo scorso 23 novembre a Lanciano si è svolta l’assemblea dei soci dell’associazione culturale il Mastrogiurato per ridefinire le nuove cariche sociali.

A 9 mesi dalla scomparsa di Danilo Marfisi, presidente per oltre 20 anni dell’associazione è stato eletto nuovo presidente Mario La Farciola che ha avuto in questi difficili mesi il ruolo di “Presidente Facente Funzione”.

Il nuovo Consiglio Direttivo è così composto.

Presidente Mario La Farciola; vice Massimina Spinelli; segretario Antonio Di Camillo; tesoriere Iolanda Brando; consiglieri Marisa Cecamore; Antonella Massimini; Giuseppe Zaffetto.

Tre sono i nuovi ingressi, Massimina Spinelli, moglie del compianto Marfisi, Antonio Di Camillo, ingegnere che in questi anni ha curato la sicurezza della manifestazione e Antonella Massimini, assessore alle politiche sociali del comune di Castelfrentano.

“Intendo ringraziare tutte le persone che in questi anni sono state vicine alla nostra Rievocazione, ha detto il neo presidente La Farciola, per prima la vecchia giunta comunale di Lanciano, nella persona dell’ex sindaco Mario Pupillo, sempre pronto a darci il suo sostegno. Il nostro grazie va anche all’assessore regionale Nicola Campitelli, per l’attenzione dedicata in questi mesi al Mastrogiurato e al presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri e in fine al presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio che ha dimostrato grande affetto per tutti noi ed è sempre stato presente nei nostri appuntamenti”.

Il 2022, con un anno di ritardo causa Covid, sarà l’anno della XL edizione del Mastrogiurato, una grande sfida che il presidente La Farciola e il direttivo tutto stanno già organizzando. La speranza è quella di continuare a ricevere il supporto delle istituzioni cittadine , del neo sindaco Filippo Paolini, che ha già manifestato grande attaccamento alla manifestazione, dell’assessore alla cultura Danilo Ranieri, che in diverse occasioni ha già espresso tutta la sua stima al Mastrogiurato, e della giunta tutta.

Un appuntamento quello del quarantennale che sarà una grande occasione per tutta la città.

 

Articoli Correlati