AbruzzoCronacaDall'Italia

FOSSACESIA: ANZIANA TROVATA IN GRAVI CONDIZIONI IN UNA CASA SUL LUNGOMARE. IL FIGLIO ERA MORTO DA 20 GIORNI

Dove fino a pochi giorni fa c’erano centinaia di persone a godere del mare, in una palazzina proprio sopra una frequentatissima gelateria una tragedia si stava consumando da più di 20 giorni.

Un uomo di 67 anni D. C. a causa di malore giaceva cadavere nella sua casa, in avanzato stato di decomposizione. L’anziana madre, nella stanza vicino, cosciente che il fglio era morto, sola, in condizioni gravi e senza la possibilità di chiamare i soccorsi.  E’ stato il forte odore che usciva dall’appartamento a fra scattare i soccorsi.

In questi lunghi giorni era riuscita a trascinarsi in cucina per mangiare qualcosa, per questo è sopravvissuta.

Ieri sera intorno alle 19,30 è stata salvata dai vigili del fuoco. La scena che i soccorritori si sono trovati davanti è stata tremenda. La signora, che si trova in condizioni critiche, ha comunque raccontato tutto alle forze dell’ordine.

Clara Labrozzi

Articoli Correlati