AbruzzoPoliticaSanità

Ospedale di Atessa: il sindaco Borrelli chiede maggiore chiarezza sul futuro del San Camillo

"Manca l'ossatura di un vero ospedale". Ospedale si, ma non solo sulla carta, se di ospedale si deve parlare deve averne tutti i requisiti tecnici e di personale medico sanitaro cosi come già riconosciuto e completato con atti di programmazione regionale. La strada sembra essere quella giusta ma le lacune da colmare sono tante. Il presidio ospedaliero di Atessa è al servizio di un territorio disagiato di utenza composto da 31 comuni in cui risiedono 49mila persone senza contare i non residenti, almeno 13mila collegati alle 150 aziende operanti nella zona.

Mostra di più

Articoli Correlati