AbruzzoCronacaLanciano

Droga in Val di Sangro, carabinieri di Lanciano arrestano due giovani

Proseguono i controlli per contrastare lo spaccio ed il consumo di droga

LANCIANO. Avevano con loro della droga ma sono stati intercettati dai carabinieri di Lanciano nel corso di un controllo. L’episodio è avvenuto ieri in zona Val Di Sangro.

Gli uomini della stazione di Lanciano hanno notato una Fiat Grande Punto con a bordo due giovani che, dopo aver effettuato una improvvisa manovra di svolta, ha ripreso la sua corsa a forte velocità. I carabinieri, insospettiti, hanno inseguito il veicolo che successivamente è stato raggiunto e fermato. I due ragazzi, sottoposti ai controlli del caso, erano in evidente stato di agitazione. Dalla perquisizione, è risultato che uno dei due aveva con sé un involucro che conteneva 3 grammi di cocaina. La perquisizione estesa dell’auto ha permesso di rinvenire anche mezzo panetto di Hashish del peso di 50 grammi e due buste di plastica contenenti complessivamente 50 grammi di marijuana, il tutto nascosto sotto il cruscotto, vicino il cambio.

A seguito del ritrovamento della droga i due giovani, Fabio Di  Matteo, 20 anni e Stefano Tucci, 18anni entrambi di Paglieta sono stati arrestati e, su disposizione della Procura della Repubblica di Lanciano, portati in carcere in attesa dell’udienza di convalida e del giudizio direttissimo. Sono in corso verifiche per stabilire la provenienza dello stupefacente, sicuramente destinato alla diffusione tra i giovanissimi della zona, in considerazione anche della giovane età degli arrestati.

 

Tags

Articoli Correlati