AbruzzoAmbienteChietiOrtonaSportTravelWorld

“RIPARTONO LE BIKE STATION E LA LINEA DEI TRABOCCHI”

Al via la nuova stagione di mobilità sostenibile lungo tutta la Costa dei Trabocchi con la ri-partenza delle Bike Station e della Linea dei Trabocchi.

 

Domani sabato 18 luglio riparte il servizio di noleggio bici nelle stazioni treni di Francavilla al mare, Tollo – Canosa Sannita, Ortona, San Vito Chietino, Fossacessia – Torino di Sangro, Casalbordino, Porto di Vasto e Vasto – San Salvo. L’iniziativa nasce dall’accordo tra Legambiente e RFI – Trenitalia e si aggiunge al servizio già in essere all’interno della stazione Centrale di Pescara e prevede per tutti i viaggiatori in treno la possibilità di un noleggio bici scontato al 50%.

La conferenza stampa di questa mattina con l’assessore Nicola Campitelli

Grazie al supporto della Camera di Commercio Chieti-Pescara, del Gal Costa dei Trabocchi e del Polo Inotra anche quest’anno saranno garantite la presenza di 100 bici distribuite su  tutte le stazioni ferroviarie e l’implementazione del stito CostaDeiTrabocchiMob.it per tutte le info e prenotazioni relative al servizio.

L’iniziativa vede poi la partecipazione della Federazione Ciclistica Italiana, di Bike Life  e diversi altri operatori turistici lungo la costa, al fine di garantire al meglio il servizio e soddisfare le eventuali esigenze degli utenti, quali: ciclofficine, riparo bici, ecc… in un ottica  di turismo sostenibile e bike friendly.

Novità di quest’anno sono la presenza di altri 6 green hub con noleggio bici agevolato che legano la costa all’entroterra, con cammini e pedalate su affascinanti percorsi naturalistici ed enogastronomici legati alla tradizione e cultura dei nostri borghi. A partire dalla Lecceta di Torino di Sangro, al Villaggio Agrario e Bike park di Scerni, Bosco di Don Venanzio di Pollutri, Punta Aderci, Marina di Vasto e Giardino botanico Mediterraneo di San Salvo sarà possibile usufruire di questo servizio. Il circuito è promosso anche all’interno di Vacanze Italiane, la nuova guida online del Touring Club e Legambiente, tra le oltre duecento proposte di vacanze attive a pochi passi da casa, con i consigli di operatori qualificati e attenti ai temi della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente.

ll servizio di noleggio bici nelle bike station e green hub prevede le stesse agevolazioni anche per chi utilizzerà il Trasporto Pubblico Locale su gomma ed i parcheggi di scambio presenti delle stazioni ferroviarie.

 

Infatti, è già operativa dal primo luglio la Linea dei Trabocchi e chi prende l’autobus per andare in spiaggia avrà una scontistica da parte degli operatori che aderiscono alla rete nei territori di competenza delle due DMC della Costa dei Trabocchi e Sangro Aventino e FIBA Abruzzo.

La convenzione incoraggia lo sviluppo di collegamenti effettuati in autobus su lunghe distanze e tratte di prossimità ed offre alternative all’uso delle auto private, nell’intento di contribuire a ridurre le emissioni di CO2, l’inquinamento atmosferico e alleggerire il traffico  e congestioni e favorire l’intermodalità e la sicurezza negli spostamenti a costi vantaggiosi in funzione del turismo attivo sostenibile.

La Linea dei Trabocchi è un elemento concreto che arricchisce la strategia del turismo responsabile ed ambientale dentro una visione di green mobility. Un esempio virtuoso di partecipazione dal basso e di risposta alle esigenze di un territorio che ha nella Costa dei Trabocchi un forte attrattore turistico e la porta di accesso alla ricchezza delle aree interne.

 

 

Maggiori info:

CostaDeiTrabocchi.it

“Vacanze italiane” – Abruzzo – www.touringclub.it/vacanzeitaliane

Mostra di più

Articoli Correlati