AbruzzoAmbienteCronaca

Ortona: opere pubbliche, manutenzione del parcheggio Saraceni

I lavori che andranno a sanare una criticità legata alla corretta regimentazione delle acque piovane

ORTONA- Al via importanti lavori di riqualificazione urbana. «Stiamo procedendo- spiega il sindaco Leo Castiglione – con il programma delle opere pubbliche, dalle manutenzioni ordinarie a quelle straordinarie, per dare nuovo slancio alla città. Si tratta di interventi che in molti casi sono attesi da anni e che andranno a migliorare l’immagine e la vivibilità della città». Il primo cantiere riguarda la sistemazione del parcheggio del Lido Saraceni. Dopo l’approvazione in giunta del progetto esecutivo, realizzato dall’architetto Marco Scarlatto, è stato appaltato alla ditta CO.GE.PRI. srl di Guardiagrele, l’importante intervento di sistemazione del parcheggio ai Saraceni e in particolare nell’area dell’alveo dell’omonimo torrente. La zona adiacente all’ingresso della pista ciclopedonale, attualmente in fase di ultimazione da parte della Provincia di Chieti, è da anni delimitata con una barriera in legno provvisoria a protezione della parte finale del corso del torrente Saraceni. I lavori sono finanziati attraverso un mutuo di 150 mila euro presso la Cassa depositi e prestiti e rientrano tra gli interventi programmati nel piano triennale delle opere pubbliche 2020/2022. Nello specifico saranno realizzate opere di regimentazione del torrente, anche in relazione ai lavori che la Provincia sta effettuando sulla parte finale della Via verde, e di sistemazione del relativo piazzale adibito a parcheggio. Lavori che andranno a sanare una criticità legata alla corretta regimentazione delle acque piovane e nello stesso tempo andranno a riqualificare, con staccionate in legno simili a quelle presenti sulla pista ciclopedonale, un’area di notevole interesse turistico-balneare. «Con la ditta aggiudicataria- commenta l’assessore ai Lavori pubblici Cristiana Canosa – abbiamo programmato i lavori in modo da limitare al massimo i disagi soprattutto quelli legati ai parcheggi». Infatti anche quest’anno grazie alla disponibilità del privato l’amministrazione comunale ha predisposto, per il periodo estivo, una ulteriore area di sosta per i Saraceni su un terreno nei pressi del cavalcavia di accesso al porto lato statale 16. Un secondo appalto riguarda i lavori di sistemazione del manto stradale dell’ultimo tratto della Passeggiata Orientale fino al piazzale del Castello Aragonese. Nei pressi di largo Castello verranno realizzati anche dei percorsi pedonali protetti e una nuova segnaletica. L’importo dei lavori è di 50 mila euro finanziati attraverso risorse di bilancio. I lavori sono stati affidati alla ditta Franco Basilio di Gissi. Altro intervento in corso è quello di manutenzione straordinaria dell’auditorium della Sala Eden che rientra nel piano delle opere pubbliche 2019-2021 approvato dall’amministrazione Castiglione e finanziato con un mutuo di 100 mila euro presso la Cassa depositi e prestiti. I lavori, appaltati alla ditta Cicchini Impianti srl, prevedono la sostituzione degli impianti termici con un nuovo sistema di condizionamento della sala e interventi sulla copertura della sala. Attualmente, infatti, il solaio presenta segni di ammaloramento e di degrado. Si provvederà, inoltre, a smantellare la pavimentazione esistente per realizzarne una nuova con il relativo massetto. E’ previsto, inoltre,  il posizionamento di una guaina isolante e di un rivestimento con malta su cui sarà posizionato il pavimento.

 

Daniela Cesarii

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati