AbruzzoCronacaLanciano

Finalmente arrivate le mascherine donate dalla Cina, si erano perse fra i meandri della burocrazia

Provvidenziale l'intervento della protezione civile dei volontari San Filippo Neri

Il Sindaco di Lanciano ringrazia Graziela comunità di Yuncheng per il dono di 10.000 mascherine chirurgiche in nome del patto di gemellaggio che intercorre tra le città e della solidarietà tra i popoli dell’Italia e della Cina.

Le mascherine sono arrivate a destinazione da alcune settinane in Comune e sono state stoccate per essere distribuite alle persone più fragili e bisognose della comunità attraverso i Servizi Sociali.

“Ringrazio anche attraverso questo post il caro amico Luca Ye che si è interessato e assicurato che la spedizione delle mascherine andasse a buon fine, ha scritto il sindaco,  seguendo tutto l’iter in una fattiva collaborazione con il responsabile della Protezione Civile del Comune di Lanciano Ing. Fausto Boccabella.

Questo segno tangibile della nostra amicizia è un messaggio di pace e solidarietà che non dimenticheremo e di cui ringraziamo tutta la comunità di Yuncheng”. 

Le mascherine sarebbero dovute arrivare in città all’inizio del LOOKDOWN ma per una serie di inghippi e disguidi amministrativi la mail che ne annunciava la consegna non fu letta. Finalmente sono giunte a destinazione anche grazie all’interessamento dei Volonatri di Protezione Civile San Filippo NERI.

Certo, ora i DPI sono reperibili ovunque, direbbe qualcuno,  e non come all’inizio della chiusura quando erano introvabili ma del resto un dono è sempre un dono e va comunque apprezzato.

 

 

Mostra di più

Articoli Correlati