AbruzzoLancianoSociale

L’Ater di Lanciano avvia il bando per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Gli interventi sono finalizzati ad aumentare la qualità della vita degli assegnatari delle abitazioni

L’Ater di Lanciano ha pubblicato l’Avviso per il “Sostegno ai cittadini per l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici residenziali ATER, in attuazione della L.R. n. 7 del 22 ottobre 2013”.

Gli interventi che l’Ater realizzerà ovvero l’abbattimento delle Barriere Architettoniche e la realizzazione di opere per migliorare e facilitare la fruibilità degli immobili,  sono finalizzati ad aumentare la qualità della vita degli Assegnatari delle abitazioni di Edilizia Residenziale Pubblica, nel cui nucleo familiare siano presenti persone con disabilità e che incontrano ostacoli e impedimenti nell’utilizzo dell’alloggio in cui vivono o negli spazi comuni del fabbricato di proprietà dell’Ater di Lanciano.

Gli Assegnatari degli alloggi Ater, di tutti e 76 comuni, in base alle vigenti disposizioni normative, qualora interessati, possono far pervenire il modello di “istanza di partecipazione”, debitamente sottoscritta e secondo le indicazioni sotto riportate, entro il termine perentorio delle ore 12,00 del giorno 27 luglio 2020 , esclusivamente al protocollo dell’ATER di Lanciano, indirizzata alla “Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale di Lanciano – Viale della Rimembranza, 6  – 66034 – Lanciano (Ch), ovvero mediante invio PEC all’indirizzo amministrazione@pec.aterlanciano.it.

Al fine di garantire la priorità alle situazioni maggiormente disagiate e nel rispetto di quanto disposto dalla L.R. n. 7 del 2013, sono stabiliti i criteri di precedenza per i soggetti ai quali è stato riconosciuto, dalla competente Unità Socio Sanitaria, l’handicap ai sensi della L.104/92, con gravità; che abbiano un grado di invalidità pari al 100%; che abbiano l’accompagnamento; che ci siano delle difficoltà di deambulazione. A parità di condizioni precedono nella graduatoria i soggetti richiedenti il contributo ai quali è stata riconosciuta dalla competente Unità Sanitaria Locale una patologia S.L.A. (Sclerosi Laterale Amiotrofica), una Sclerosi Multipla.

È possibile chiedere informazioni e chiarimenti sulle attività relativo all’Avviso al tel. 0872 714134, durante gli orari di ufficio oppure inviando una mail all’indirizzo info@aterlancaino.it

 

Mostra di più

Articoli Correlati