AbruzzoAmbiente

Ortona: parcheggi a tariffe ridotte

Ai Ripari di Giobbe il parcheggio è consentito solo ai veicoli destinati al trasporto di persone

Da oggi mercoledì 1 luglio e fino al 15 settembre tariffe ridotte per i parcheggi a pagamento su tutto il territorio comunale.  Dopo la sospensione provvisoria del pagamento delle strisce blu, deliberata lo scorso maggio per favorire la ripresa economica dopo l’emergenza sanitaria, ora l’amministrazione comunale a guida del sindaco Leo Castiglione, ha stabilito la riduzione delle tariffe. Si pagheranno 30 centesimi all’ora, anziché 50 centesimi. Per i parcheggi al mare, oltre alla tariffa oraria, è prevista la riduzione anche per il costo dell’intera giornata, dalle ore 08.00 alle 20.00, fissata a 3 euro e per gli abbonamenti ridotti a 15 euro per 7 giorni, 33 euro per 15 giorni e 72 euro per 30 giorni. «Il provvedimento- commenta l’assessore al bilancio Marcello Di Bartolomeo- comporterà una minore entrata per il bilancio comunale stimata in 70 mila euro, ma che verrà garantita attraverso un’apposita variazione di bilancio per mantenere in equilibrio i conti pubblici. L’impegno dell’ amministrazione è quello di agevolare il riavvio delle attività in questo difficile momento mettendo in campo iniziative concrete e compatibili con le esigenze contabili del bilancio comunale e questa riduzione delle tariffe di quasi il 50% dei parcheggi è un impegno importante che hanno fatto pochi comuni della costa».

Altra novità è l’ ordinanza sindacale che ha disposto che nell’area di sosta comunale realizzata ai Ripari di Giobbe il parcheggio sia consentito solo ai veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo 8 posti a sedere oltre al sedile del conducente. Una limitazione necessaria per un utilizzo compatibile del parcheggio comunale con la morfologia dei luoghi adiacenti alla riserva naturale regionale dei Ripari di Giobbe. «Un provvedimento utile per preservare l’ambiente e la riserva – sottolinea il sindaco Leo Castiglione – ma anche per garantire una maggiore sicurezza dei luoghi e soprattutto dei residenti». Sul luogo verrà predisposta la segnaletica orizzontale e verticale e verranno installati i dissuasori per la sosta di camper e roulotte.

 

Daniela Cesaii

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati