AbruzzoCronacaLanciano

Alta tensione alle file per fare la spesa: sfiorata la rissa al supermercato Eurospin

La guardia giurata ferma un uomo alla fila. Lui ritiene che i modi non siano stati consoni: parapiglia generale.

Erano le 15,30 circa, di oggi pomeriggio in una Lanciano surreale, dove quasi tutti girano in mascherina quando, in pochi secondi  fuori dal supermercato “Eurospin” di via per Fossacesia si è sfiorata la rissa.

Si entrava uno per volta, appena usciva un carrello, stracolmo di merce, un nuovo cliente poteva accedere.

Almeno 20 carrelli in fila e due invece che escono. Una donna si infila dentro e dopo di lei un giovane, del resto erano usciti due carrelli. Con l’uomo tuttavia erano anche due bambini, quindi la conta non ridava.

Poco dopo le urla risuonano all’interno della struttura. Minacce e parole grosse, secondo il cliente la guardia giurata all’ingresso lo avrebbe spinto. “Mi hai spinto, non si fa così!”.

La guardia giurata non ci sta e continua ad inveire contro l’uomo e a quel punto la situazione sfugge di mano.

Sono usciti i commessi e si è cercato di dividerli nel frattempo arrivavano le forze dell’ordine. Una volante dei Carabiniere e una della Polizia sono riusciti a fatica a calmare la guardia giurata .

Fra gli occhi attoniti di anziani e bambini una scena surreale in un caldo pomeriggio di marzo talmente sereno da sembrare maggio, ma che sta portando le persone a tirare fuori il proprio peggio.

 

Mostra di più

Articoli Correlati