AbruzzoLancianolavoroPolitica

“La morte di Cristian è un omicidio”. L’USB chiede un incontro urgente con la Sevel e annuncia lo sciopero

"I morti sul lavoro non sono tragici incidenti, ma omicidi quasi sempre causati da interessi economici"

Abbiamo intervistato Francesco Tuccino, gruppo Nazionale salute e sicurezza USB e ergonomo europeo certificato e Marco Benevento esecutivo Nazionale USB.

Fra gli interrgativi che il sindacato di base intende rivolgere, oltre che ai vertici dell’azienda anche alla magistratratura vi è quella che intende appurare se l’impresa “esecutrice” ( Sinergia srl), ha attuato  le norme di sicurezza previste per queste operazioni di manutenzione ( verifica preventiva della stabilità strutturale dell’attrezzatura robotica ecc) E ancora: ha d  valutato correttamente i rischi e richiesto alle aziende ” committenti”( Sevel e Comau) le condizioni necessarie ( a livello organizzativo e tempi di consegna) per poter effetttuare i lavori in sicurezza?

E punto focale, secondo i sindacalisti: le imprese “committenti”hanno verificato il rispetto, da parte dell’impresa “esecutrice”, delle norme di sicurezza previste per queste operazioni di manutenzione?

Intanto  per chiedere giustizia per Cristian e per la sua famiglia, per dire basta ai morti nei luoghi di lavoro;

Per chiedere il potenziamento degli enti di controllo e ottenere un sistema di prevenzione degno di uno stato civile.

Per chiedere maggiore libertà di azione e rappresentanza veramente democratica per i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Per dire basta al sistema dei subappalti che sono solo un modo per produrre risparmi per le aziende e per aumentare lo sfruttamento dei lavoratori sottoposti sempre più a ritmi di lavoro a discapito di salute e sicurezza.

L’USB quindi dichiara 2 ORE di SCIOPERO

IN TUTTO LO STABILIMENTO SEVEL, in tutte le ditte in appalto nello stabilimento SEVEL,  nelle aziende dell’indotto SEVEL (Tiberina Sangro, Ingegneria Italia- Ma, Logiservice, FADA.

Turno A e Centrale  Giovedì 09 Gennaio dalle 09,00 alle 11,00

TURNO B Giovedì 09 Gennaio dalle 15,00 alle 17,00 

TURNO C Venerdì 10 Gennaio ultime due ore di lavoro. Per Sevel dalle 03,45 alle 05,45.

 

 

 

 

Mostra di più

Articoli Correlati