AbruzzoCronaca

Ancora sportelli Bancomat esplosi. Questa volta è toccato a Bomba

I malviventi sono fuggiti all'arrivo delle forze dell'ordine. Bottino da quantificare

L’ultimo assalto a Villa Santa Maria a d agosto, stamane alle 3 è toccato a Bomba.

E’ tornata la banda della “marmotta” il gruppo di malviventi che fa esplodere i bancomat con una tecnica chiamata proprio così.

Il bottino è ancora da quantificare ma la modalità è sempre la stessa. L’esplosione che fa aprire il bancomat, una macchina appostata, si raccoglie quanto denaro possibile e si fugge via.

Un anno fa gli arresti in flagranza a Piane D’Archi di un banda che applicava questa tecnica.

Sul nuovo episodio indagano i carabinieri della compagnia di Atessa.

 

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati