AbruzzoCronacaLanciano

Progetto Etiopia Onlus e Caritas Diocesana donano un generatore di corrente a Maganasse

L'associazione lancianese, da sempre in prima linea per sostenere la popolazione etiope, ha donato un generatore di corrente

LANCIANO. Prosegue senza sosta l’impegno dell’associazione Progetto Etiopia Onlus – Lanciano a sostegno della popolazione etiope. Nel pomeriggio di ieri è partito da Lanciano, alla volta dell’Etiopia, un generatore di corrente da 35 kw, acquistato grazie anche all’importante contributo della Caritas Diocesana Lanciano-Ortona, che servirà per fornire energia elettrica al punto di primo soccorso di Maganasse, un piccolo e poverissimo villaggio che si trova a circa 180 km a sud ovest di Addis-Abeba. Per questi presidi sanitari di base poter contare sulla presenza di un generatore di corrente è essenziale, perché significa ovviare alle continue interruzioni di fornitura di energia elettrica che possono durare ore o anche giorni e compromettere i servizi di assistenza alla popolazione.

Le attività della Onlus proseguono anche su altri fronti e nelle prossime settimane, coerentemente con l’idea di non inviare semplicemente soldi, ma fornire strutture,  una delegazione dell’associazione Progetto Etiopia Onlus – Lanciano si recherà in Etiopia per controllare lo stato di avanzamento dei lavori di realizzazione di una nuova ala della scuola nel villaggio di Maganasse ed effettuerà un sopralluogo nei territori della popolazione dei Gumuz, con l’obiettivo di dare il via alla realizzazione di un pozzo, con serbatoi e fontane per fornire acqua potabile e una nuova scuola.

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati