AbruzzoCronacaLanciano

E’ di un giovane professore di Lanciano il corpo trovato ieri a San Vito paese

Riccardo Iannucci insegnava spagnolo all'Umberto Primo

E’ di Riccardo Iannucci 44 anni, professore di spagnolo alla scuola media Umberto Primo di Lanciano, il corpo ritrovato ieri mattina, alle prime luci dell’alba a San Vito Paese.

E’ stato individuato  verso le 05:30, da  Dante C. che mentre faceva stretching lungo la ringhiera ha notato qualcosa di strano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Ortona e San Vito, assieme alla Polizia municipale, in seguito è arrivato il sostituto procuratore del tribunale di Lanciano, Serena Rossi che coordina le indagini.

Riccardo era sotto il parapetto ad una altezza di circa tre metri. Una prima ricognizione cadaverica aveva fatto erroneamente intendere si trattasse di un cittadino straniero. Sul corpo, che era quasi del tutto nudo, i segni di un edema polmonare.

Mostra di più

Articoli Correlati