AbruzzoCronacaLanciano

Lanciano. Al via lavori per messa in sicurezza scuole

Interventi per oltre 300.000 euro previsto nel piano triennale opere pubbliche

LANCIANO. Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza di alcune scuole cittadine, come previsto nel piano triennale delle opere pubbliche approvato nel 2018. Per i lavori, che si concluderanno entro l’estate, sono stati stanziati complessivamente 323.000 euro. Questi gli interventi previsti già avviati: manutenzione e messa in sicurezza della scuola media Mazzini con il rifacimento dell’intonaco esterno ed interno di una parte di solaio e la impermeabilizzazione del lato vano scale, per un totale di 15mila euro; sostituzione dei vecchi pannelli di copertura del tetto non più impermeabili per risolvere l’annoso problema delle infiltrazioni su una parte di tetto alla scuola media D’Annunzio, per un totale di 25mila euro; rifacimento della pavimentazione delle aule e di tutta la zona ingresso, tinteggiatura totale, sostituzione di alcune porte, area esterna e giardino, nella scuola dell’Infanzia di Torre Sansone per 13mila euro; acquisto di arredi come sedie, tavoli e mobili per i nidi di infanzia, altri 5mila euro. Inoltre nel corso dell’estate, partiranno altri lavori dedicati all’edilizia scolastica e in particolare per l’adeguamento alle norme antincendio: sono stati infatti affidati alla ditta Abiter di Venafro (Is) i lavori di adeguamento della scuola media D’Annunzio, con una nuova scala antincendio, l’adeguamento delle porte, vie di fuga e degli impianti, per un totale di 155mila euro; gli stessi lavori di messa a norma degli impianti antincendio della scuola media Umberto I sono stati invece affidati all’impresa di Isola del Gran Sasso (Te), per un totale di 68mila euro.

Si tratta di interventi richiesti da presidi, insegnanti e genitori, ai quali abbiamo voluto dare una risposta concreta e nel più breve tempo possibile,– afferma Giacinto Verna, assessore ai lavori pubblicimantenendo un impegno assunto nei mesi scorsi su quella che è sempre stata una priorità della nostra azione amministrativa: la sicurezza dei luoghi frequentati da bambini, ragazzi e lavoratori della scuola. Voglio ringraziare tutta la struttura Lavori Pubblici del Comune per il lavoro svolto che ha consentito di avviare questi interventi in breve tempo”.

 

 

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati