EconomiaLancianoPoliticaTasse

Gabriele Di Bucchianico sul Dup. “La giunta Pupillo sta svendendo la città”

Gli enti strumentali rappresenterebbero una grande risorsa se utilizzati con intelligenza, ma non è il nostro caso purtroppo, attacca Paolucci.

Per quanto riguarda il bilancio di previsione 2019 Anche il consiglier di opposizione Gabriele Di Bucchianico dice la sua per quello che riteiene esse l’ennesimo errore della giunta Pupillo.  Paolucci parla in  particolare del DUP ( documento unico di programmazione  ) con un ragionamento- dice-  a parte ci sentiamo di fare in merito alle società controllate e partecipate dal Comune di Lanciano.

Ci soffermeremo- scve in una nota stampa- in particolare su quelle che riteniamo, secondo il ns. punto di vista,  più strategiche . Quelle che potrebbero rappresentare il passaporto per il futuro se valorizzate nel modo giusto. Ma, per essere valorizzate l’Amministrazione Comunale  dovrebbe dare degli obbiettivi chiari e lungimiranti che guardino ai prossimi decenni.

Nel caso della ANXANUM MULTISERVIZI INTERCOMUNALI SPA, dobbiamo sapere e quindi riflettere  sul fatto che ha come obiettivo l’aggiornamento del sistema Totem informativo presente all’ingresso del cimitero per consentire all’utenza di fruire dello stesso Totem anche attraverso il sito della società Anxam Spa. Obiettivo certamente utile ma assolutamente miope rispetto ad un intero mandato amministrativo. Dal ns. punto di vista era meglio concentrarsi, per esempio,  sulla riduzione delle tariffe del cimitero. Una tumulazione nel 2014 costava 90,00 euro, oggi costa 366,00 euro,su questi aumenti presenteremo subito una interrogazione urgente.

Per quanto riguarda  ECOLAN spa, che il consigliere Di Bucchianico ha spesse volte criticato  fin dalla sua nascita- nel DUP non vediamo nessuna programmazione strategica degna di questo appellativo. Lanciano, ha una tassazione sui rifiuti per niente equa, ha bisogno di una tariffa  puntuale in modo che chi produce meno rifiuti  meno paga,  che ci permetterebbe di raggiungere 2 risultati importanti: 1) produrre meno rifiuti 2) abbassamento consistente della TARI. Riteniamo tali obiettivi degni di grande considerazione, Lanciano capitale dell’ambiente merita una progettualità ambiziosa.

Infine- conclude- vorremmo porre l’attenzione su una eccellenza della ns. città che ha formato valenti musicisti che ancora oggi ricoprono ruoli presso prestigiose istituzioni artistiche e musicali. L’ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA “FEDELE FENAROLI”, fondata negli anni 70 da una intelligente intuizione politica . Ebbene oggi, la giunta Pupillo  con una programmazione ceca e distruttiva  inserisce come obiettivo della sua amministrazione (riportiamo testualmente ciò che è scritto nel DUP):  l’affidamento a terzi con concessione di servizi del funzionamento e delle attività didattiche e formative della scuola civica di musica.

Una vera delusione. Se questa amministrazione pensa di svendere tutte le eccellenze della ns. città dovrà fare i conti con una dura e netta opposizione,  non permetteremo nessun furto alla città.

Gli enti strumentali rappresenterebbero una grande risorsa se utilizzati con intelligenza, ma non è il nostro caso purtroppo.

Mostra di più

Articoli Correlati