AbruzzoCronacaLancianoSaluteSport

Lanciano. Arriva la sanzione per la società che gestisce il centro sportivo

Il Comune di Lanciano sanziona la Wellness per inadempienze contrattuali

LANCIANO. “La Dirigenza del settore servizi alla persona del Comune di Lanciano l, ai sensi dell’articolo 17 della convenzione del 13.2.2008, ha irrogato la sanzione pecuniaria di 5000 euro nei confronti della concessionaria Wellness srl per accertate inadempienze contrattuali inerenti la gestione della struttura sportiva comunale Le Gemelle“.  E’ quanto recita una nota ufficiale del Comune di Lanciano, proprietaria dell’area e della struttura del centro sportivo, che da seguito a quanto annunciato dal sindaco di Lanciano, Mario Pupillo. Proprio il sindaco aveva annunciato che, dopo due diffide, sarebbe arrivata una sanzione economica nei confronti della società Wellness per la mancata apertura del centro sportivo ‘Le Gemelle’ di Lanciano che è rimasto chiuso diversi giorni a seguito della protesta delle 40 maestranze sfociato poi nella manifestazione di sabato mattina in piazza Plebiscito a Lanciano (qui il servizio).

Attualmente la struttura è aperta ma limitatamente alla sala attrezzi mentre corsi e piscina sono chiusi fino a nuovo ordine, anche gli orari di apertura sono ridotti. Mancano gli istruttori mentre alla reception ci sono due persone mandate da Serraiocco per poter garantire l’apertura e, di conseguenza, la fruibilità a chi deve allenarsi in sala attrezzi.

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati