AmbienteCronacaLanciano

Lanciano. Gli alunni della scuola ‘Rocco Carabba’ presentano i loro progetti per salvare l’ambiente

Giornata all'insegna del rispetto ambientale con i giovani del futuro che presentano le loro soluzioni

LANCIANO. Loro sono il futuro e nel loro mondo di domani il rispetto dell’ambiente è al primo posto, senza alcun dubbio. I ragazzi delle classi 5A e 5B della scuola elementare ‘Rocco Carabba’ di Lanciano hanno presentato i loro progetti realizzati nell’ambito della giornata di sensibilizzazione sul clima. Gli alunni hanno realizzato i loro lavori sotto la supervisione dei docenti Paola Marrollo, Gisella Anderson e Loredana Piccirilli e li hanno presentati al presidente di Legambiente Abruzzo Giuseppe Di Marco, al sindaco di Lanciano Mario Pupillo, alla dirigente Scolastica Anna Maria Sirolli e Francesco Carabba del Lions club di Lanciano.

Tutti molto bravi gli alunni che hanno dimostrato di avere uno spiccato rispetto ed interesse per le tematiche ambientali, tutti i progetti presentati mostrano come si possa ridurre l’impatto ambientale ed utilizzare le energie alternative per salvaguardare l’ambiente e dare un contributo a preservarlo. Gli alunni, tra le varie proposte, vorrebbero più piste ciclabili, incentivi per l’acquisto di auto e bici elettriche, pannelli solari e pale eoliche per l’illuminazione e l’energia e la costruzione di abitazioni smart, dove per smart si intende non solo l’uso di applicazioni ma anche e soprattutto il risparmio energetico.  “Il rispetto e l’educazione all’ambiente è un concetto sia globale che locale, perché proprio da esempi come questi si può partire per arrivare ad un discorso più ampio. Voi giovani – afferma Giuseppe Di Marco presidente di Legambiente Abruzzo – siete il futuro ed il vostro ruolo per l’ambiente è fondamentale e state dimostrando di essere ferrati in materia.”  “Tutto questo mi inorgoglisce – aggiunge il sindaco di Lanciano Mario Pupillo – le tematiche ambientali sono state trascurate nel passato e adesso ne stiamo pagando le conseguenze. Ai miei tempi era una tematica minore mentre adesso è diventata principale, sarà compito vostro tutelare l’ambiente e sono sicuro che sarà così, me lo state dimostrando oggi con i vostri progetti. Il Comune di Lanciano sta facendo molto per l’ambiente, oltre alla manifestazione contro Ombrina Mare abbiamo inaugurato il progetto bike sharing formulato dall’amministrazione Paolini ma purtroppo lo scarso senso civico di alcuni cittadini ha portato alla distruzione delle bici in dotazione. Vorremmo fare altre piste ciclopedonali, come a via del Mare, proprio per favorire la mobilità sostenibile e ridurre le emissioni di co2 delle auto. Stiamo andando avanti lungo questa linea perché è questo il futuro che vogliamo e che i cittadini di oggi e di domani meritano“. Subito dopo la presentazione dei progetti sono state piantati quattro alberi nel giardino della scuola.

Piergiorgio Di Rocco

Qui potete rivedere la diretta streaming dell’evento:

Gli alunni della scuola Rocco Carabba piantumano quattro alberi in cortile

Pubblicato da Redazione VideoCittà su Venerdì 15 marzo 2019

La photo gallery dei progetti realizzati:

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati