AbruzzoLanciano

Lanciano, uomo armato in pieno centro

La persona fermata è di origine rumena ed appariva in visibile stato di alterazione

LANCIANO. Andava in giro armato di coltello allarmando le persone che passavano: è accaduto ieri sera a Lanciano in pieno centro.

L’uomo, V.I. di origine rumena, nella serata di ieri stava camminando con un coltello da cucina con lama da 24 cm in via Duca degli Abruzzi, la parallela di corso Trento e Trieste. Alcuni cittadini, spaventati, hanno subito chiesto l’intervento delle forze dell’ordine: sul posto sono giunti gli agenti della polizia di Lanciano, che hanno subito fermato e disarmato l’uomo, per poi portarlo in commissariato per identificarlo. Il rumeno era in uno stato psicofisico visibilmente alterato.

V.I.  è stato denunciato in stato di libertà per violazione dell’articolo 4 L.110/75. “L’Intervento immediato degli agenti della polizia – si legge in una nota del commissariato di Lanciano diretto da Lucia Vittoria D’ Agostino –  è stato particolarmente apprezzato dai numerosi cittadini che si sono cosi sentiti protetti e tutelati. Questo dimostra quanto sia importante il concetto di sicurezza partecipata dei cittadini che concorrono a garantire la sicurezza chiamando prontamente le forze dell’ordine ogni qualvolta si sentano in pericolo o vengano commessi reati“.

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati