CronacaPolitica

Esplosione al bar “Poker” di Saletti. E’ la terza volta (Video)

Dalle telecamere di sicurezza poste di fronte alla strada forse la verità. Esplose anche le vetrate del piano di sopra dove dormiva il prorietario

ATESSA. Un forte boato ha svegliato gli abitanti di contrada Saletti ad Atessa a causa di un’esplosione avvenuta al bar Poker, situato lungo la strada provinciale 119.

Completamente distrutta la veranda, mentre all’interno del locale non risultano, al momento, danni rilevanti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Atessa. Diverse le ipotesi, tra cui anche una, molto accreditata, che un uomo incappucciato si sia avvicinato al locale e, una volta poggiato a terra un ordigno, si sia poi dato alla fuga.

+++notizia in aggiornamento+++

La deflagrazione, che non ha provocato incendi, ha fatto esplodere anche alcune finestre della camere proprio sopra il bar, il proprietario è lo stesso. Tutto è avvenuto intorno alle 4 del mattino.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Casoli, che hanno messo in sicurezza la struttura, eliminando le parti pericolanti della veranda.  Nel frattempo i Carabinieri della compagnia di Atessa hanno acquisito le immagini delle telecamere che si trovano di fronte e, da prime indiscrezioni, si è già saputo che sarebbe riconoscibile un uomo.

Dall’interno del locale non è stato rubato nulla quindi si sta cercando di capire se si è trattato di un atto intimidatorio.

Mostra di più

Articoli Correlati