Politica

Ali, con Antonello Di Campli Finore, appoggia Idea e Udc a sostegno del candidato Marsilio

Il lancianese Di Campli Finore candidato del movimento politico

In vista delle elezioni regionali del 10 febbraio, Ali – Alleanza Liberaldemocratica per l’Italia ha deciso di sposare il progetto di Idea (Identità e Azione, popolo e libertà), guidato dal senatore Gaetano Quagliarello, e dell’Udc, che insieme hanno dato vita a una lista dalla pluralità di anime con valori comuni, a sostegno del candidato presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio.

Dopo aver valutato curriculum, proposte e obiettivi dei candidati governatori, l’associazione politico-culturale ha riscontrato nel progetto di Marsilio una coincidenza di idee e principi.

Tra le diverse anime che compongono Ali, la scelta nella corsa alla Regione è caduta sul lancianese Antonello Di Campli Finore, già candidato alle elezioni comunali del 2016, nella coalizione a sostegno di Tonia Paolucci e coordinatore cittadino del movimento. Sposato, padre di due figli, Di Campli Finore ha 42 anni ed è un ingegnere libero professionista. 

Da sempre impegnato nella vita politica e sociale della sua città, Lanciano, anche tramite la professione nel suo studio di ingegneria, Di Campli Finore ha una visione unitaria e inclusiva dell’Abruzzo. Afferma il candidato consigliere: 

La nostra regione ha bisogno di un impegno continuo e uniforme su diversi fronti: lavoro, trasporto integrato, infrastrutture moderne e adeguate, turismo culturale. Dobbiamo intercettare gli aiuti dello Stato e dell’Europa, per riuscire a disegnare un progetto valido per l’Abruzzo e dargli il ruolo di spicco che finora ha avuto soltanto nelle potenzialità.

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati