AbruzzoAutoCronacaPolitica

Il ponte di Torre Marino riapre al traffico

riapertura il 1 ottobre

LANCIANO. Riaprirà al traffico leggero lunedì 1 ottobre il cavalcavia di contrada Torre Marino sulla ferrovia Sangritana, che è stato recentemente chiuso per motivi di sicurezza. Il transito sarà consentito con le seguenti disposizioni di sicurezza previste dall’ordinanza del settore programmazione Urbanistica: senso unito alternato, limitazione di velocità a 30km/h e divieto di transito ai mezzi di peso superiore alle 3,5 tonnellate.

 

A dare l’annuncio della riapertura è il Comune di Lanciano, a seguito dell’incontro tecnico che si è svolto in mattinata tra il sindaco Mario Pupillo, l’assessore ai lavori Pubblici Giacinto Verna, il dirigente settore Lavori Pubblici Luigina Mischiatti e dell’ingegnere Antonio Giancristofaro, che è stato incaricato di svolgere le analisi e gli approfondimenti sui materiali del cavalcavia dopo le scosse di terremoto del 14 e 16 agosto scorso.

 

Le prime verifiche, condotte dall’ing. Giancristorafo tramite analisi di laboratorio svolte dalla Labortest, hanno evidenziato la criticità del cemento e del materiale ferroso dell’impalcato che saranno poi ulteriormente approfondite dalle analisi che verranno eseguite nei prossimi giorni. Nel frattempo, saranno predisposte le procedure necessarie a riaprire il cavalcavia parzialmente al traffico, in totale sicurezza, a partire da lunedì 1 ottobre, in quanto collegamento importante tra la statale 84 e le contrade Torre Marino e Santa Maria dei Mesi. “Stiamo procedendo nei tempi previsti, -spiega Giacinto Verna, assessore ai Lavori Pubblici –  le indagini di laboratorio hanno evidenziato delle criticità che impongono approfondimenti e un’ulteriore riflessione sulle azioni da intraprendere per dare una soluzione in tempi ragionevoli alla cittadinanza e nel rispetto del documento unico di programmazione, nonché del piano triennale dei lavori pubblici in cui è inserito questo intervento. La nostra priorità è stata e sarà sempre la sicurezza dei nostri concittadini: le analisi e le verifiche che hanno richiesto la chiusura del cavalcavia per essere svolte sono in via di conclusione e questo consentirà di riaprire al traffico, seppure con alcune prescrizioni, la strada a servizio della contrada Torre Marino.”

 

Tags
Mostra di più

Articoli Correlati